WIS_2016_93

Segnali di comunità per l’innovazione aperta dell’impresa sociale

Scritto da: Iris Network | Pubblicato il: 22 dicembre 2017

Le trasformazioni dell’impresa sociale in atto – sia quelle desumibili dal nuovo quadro normativo che quelle derivanti dai segnali emergenti nel più ampio sistema socio-economico e politico culturale – trovano riscontro non solo nei “numeri” dell’impresa sociale, ma anche all’interno di esperienze settoriali e localizzate.

In particolare emerge, sempre più rilevante, il ruolo esercitato da comunità di persone e organizzazioni che riconoscono nell’innovazione sociale un quadro di senso e un driver strategico in grado di mettere a fattore comune quegli elementi di inclusione, partecipazione e socialità allargata che sostanziano i significati dell’innovazione sociale.

L’esperienza di Iris Network è, da questo punto di vista, emblematica della trasformazione in atto. Nato come network di ricerca associando i principali attori della conoscenza in materia di impresa sociale in Italia, negli ultimi anni ha cercato di valorizzare un più ampio spettro di interlocutori, coinvolgendo non solo le organizzazioni di rappresentanza e coordinamento del settore, ma anche singole esperienze di imprenditorialità sociale che hanno investito su progetti di innovazione e, oltre a queste, un più ampio contesto di attori che costituiscono l’ecosistema dell’impresa sociale: fondazioni, consorzi, società di consulenza, soggetti finanziari, ecc.

Recentemente questa comunità è stata oggetto di una rilevazione che ha coinvolto imprese sociali, buone pratiche innovative e attori dell’ecosistema e che confluirà nella nuova edizione del Rapporto sull’impresa sociale in Italia di Iris Network, la cui pubblicazione è prevista per i primi mesi del 2018.

I primi risultati sono stati presentati in anteprima in occasione del XV Workshop sull’impresa sociale (14-15 settembre 2017, Riva del Garda); in prima battuta la rilevazione restituisce un quadro conoscitivo dove a prevalere sembra essere una duplice tendenza: da una parte consolidare le posizioni fin qui raggiunte rispetto a innovazioni ormai mature e, al tempo stesso, avviare azioni di cambiamento di carattere esplorativo rispetto ad un possibile nuovo scenario.

A presto con la IV edizione del Rapporto sull’impresa sociale!

IS-infografica 2017


Partecipa al follow-up